Ritieni di passare più tempo a casa della persona di cui ti prendi cura che a casa tua…E’ tempo di mettere insieme le famiglie? Ti aiuteremo a decidere se trasferirvi insieme è la miglior soluzione per te, il tuo caro e la tua famiglia.

Andare ad abitare insieme è solo una delle tante decisioni che sei chiamato a prendere nel tuo ruolo di Caregiver. Come sempre, ricordati che tu sai cos’è meglio e che la tua decisione lo rifletterà. Inoltre, come ti sarai reso conto dalle esperienze di altri Caregiver, ogni situazione è differente dalle altre e può, quindi, richiedere soluzioni differenti.

 

Alcuni suggerimenti per aiutarti a prendere delle buone decisioni:

  1. Analizza tutte le possibilità. Tutto è possibile, ma lo è solo se si crede che sia così.
  2. Esamina tutte le opzioni. Comprendere le tue opzioni aiuta a restringere il campo delle possibilità e a trovare la soluzione che più funziona.
  3. Chiedi altri contributi. Chiedi agli altri membri della famiglia, membri del tuo gruppo di supporto, al tuo caro (se appropriato), ai professionisti di cura e assistenza, al tuo sacerdote, insomma a chiunque possa offrirti la sua prospettiva.
  4. Quando ascolti gli altri punti di vista tieni in mente sempre la tua prospettiva. Dopo aver raccolto le loro idee a riguardo, fanne tesoro. Considera le tue conoscenze, idee e sensazioni a riguardo. Sei tu che hai la visione più completa.
  5. Sii aperto ai cambi di decisione. Le situazioni possono cambiare; conserva sempre un Piano B e un Piano C pronto all’uso in caso di necessità.
  6. Sii flessibile nel modificare le tue decisioni; potresti sulla idea cambiando solo i suoi dettagli.
  7. Rispetta le emozioni della tua decisione. Alcune decisioni potrebbero sembrarti una stupidaggine; altre potrebbero sopraffarti. Le decisioni spesso significano cambiamento, che potrebbero rappresentare perdite per te e per il tuo caro.

 

Contenuti gentilmente offerti da